Kinsey, l'invasione è d’oro. Ma qualcosa non va

Kinsey, l'invasione è d’oro. Ma qualcosa non va

June 9, 2019 0 By admin

Kinsey ammette: “A 30 anni in pensione grazie a Madrid”

Proprio la donna del momento, come riporta il Sun, è tornata sull’episodio che inevitabilmente le ha svoltato la vita: dopo l’arresto e cinque ore rinchiusa in cella a precedere una multa di 15mila euro imposta dalla Uefa, Kinsey ha spiegato che l’invasione al Wanda Metropolitano è stata la mossa migliore della sua carriera: “A 30 anni avrò guadagnato abbastanza per andare in pensione, e la mia invasione in Champions mi aiuterà a raggiungere questo obiettivo. Ho intenzione di farne molte di più per aumentare il mio profilo. Dopo essere stata rilasciata, sono passata da 300mila followers su Instagram a quasi 3 milioni. Non puoi comprare quella pubblicità”. Gli esperti stimano che l’invasione abbia portato oltre 32 milioni di utenti registrati al sito per adulti del fidanzato Vitaly: “All’improvviso ero famosa in tutto il mondo ed ero inondata da offerte di lavoro. Non penso di aver fatto del male a nessuno. Non potrei essere più felice, è stato il più grande brivido della mia vita“. Già comparsa sulle pagine di Sports Illustrated, FHM e Maxim, Kinsey e le sue curve prosperose hanno sedotto il mondo del calcio nonostante il padre Daniel sia uno sceriffo nel dipartimento di polizia di Los Angeles: “Erano sorpresi? No, loro sanno esattamente come sono”. Non manca l’ironia alla bella Kinsey, protagonista di un episodio che tuttavia non doveva verificarsi.

Let’s block ads! (Why?)

.

SKY ItaliaSource link